≡ Menu

MAC LENTO

MAC LENTO  – LENTEZZA DEL MAC –

mac lento

Ormai è risaputo: i Mac possono essere lenti apparentemente per nessuna ragione visibile, ma naturalmente una ragione c’è e analizzeremo quelle più comuni, come capire se è una delle ragioni elencate a causare il rallentamento e come risolvere il problema. Se il tuo Mac è lento e somiglia più a una lumaca che ad un computer, leggi attentamente ciò che segue

1. Mac lento? Perché un Mac diventa lento?
Tutti i computer, compresi i Mac posso diventare molto lenti per colpa di un assieme di ragioni e cause. Un Mac ha bisogno di manutenzione, altrimenti il sistema si rallenta e avrà bisogno di alcune ottimizzazioni per avere delle prestazioni migliori. L’ottimizzazione e la manutenzione possono essere gestiti in due maniere differenti.

1.1. Puoi rendere effettivi i necessari accorgimenti automaticamente tramite software di ottimizzazione del Mac, come per esempio 1.1. MacKeeper oppure 1.2. MacReviver. MacKeeper di Kromtech è una soluzione completa, con più di 39 strumenti per pulire, ottimizzare e proteggere il tuo PC Mac. Kromtech ha lavorato per molti anni in questo prodotto e ha raggiunto un ottimo risultato. Un Mac con il tempo, diventa più lento … si può provare Mac Keeper gratis per ottimizzare e pulire il PC. 

macreviver

Fai un’ analisi del mac con MacKeeper 2015!

download MacKeeper

mac lento review

1.2. MacReviver include tutti gli strumenti essenziali per aiutare a pulire, ottimizzare e mantenere il vostro Mac e ripristinare le prestazioni e la stabilità: MacReviver Review

2. Puoi impostare manualmente il tutto e contrastare la lentezza del Mac seguendo passo dopo passo le procedure necessarie per ottimizzare il tuo computer. Se hai abbastanza tempo da dedicare a questo processo, continua a leggere. Senon hai molto tempo a disposizione, ti raccomando di dare un’occhiata alla recensione del programma MacKeeper. Questo software ha un totale di 39 strumenti per l’ottimizzazione semi-automatica, per la manutenzione e per proteggere il tuo pc.

mac lentissima

download button

mac lento

 

Come posso velocizzare il mio Mac ormai lento e quali ottimizzazioni posso applicare?

2.1: Mac lento? Spotlight Search sta indicizzando.

Spotlight è il sistema di ricerca creato su OS X e ogni volta che indicizza i drive data, questo processo potrebbe rallentare il Mac. Il rallentamento è ancora più accentuato quando, dopo il riavvio, viene ricostruito l’indice dei principali file di sistema, oppure quando vi è un aggiornamento del sistema o ancora quando un hard disk esterno pieno di dati viene connesso al Mac. Generalmente i Mac con un’unità a stato solido non avvertiranno il rallentamento come gli hard disk esterni, che possono risultare ancora più lenti.

mac lentissimoCome capirlo: è facile capire se Spotlight è ciò che causa il rallentamento, basta cliccare sul menu di Spotlight nell’angolo a destra in alto. Se aprendo il menu si nota una barra di stato che controlla l’indicizzazione, capirai che questa è attiva.

Puoi controllare anche se nell’Activity Monitor sono attivi i processi “mds” oppure “mdworker”, entrambi relativi a Spotlight.

Soluzione: aspetta che Spotlight finisca di indicizzare, di solito non ci mette molto.

2.2: Mac Lento? Poco spazio sul disco

mac lento Ogni volta che un computer girerà su poco spazio del disco, questo diventerà esageratamente lento, anche ai Mac succede questo. La ragione è semplicissima; tra il sistema operativo e tutte le app installate, vengono generati molti file cache temporanei e le informazioni vengono scambiate dalla memoria al disco in base alle necessità. Se il disco è pieno, queste azioni dureranno di più perché i file cache più vecchi e i file di scambio devono essere cancellati prima che i nuovi vengano generati, ciò crea un rallentamento prima che qualsiasi altro processo di sistema possa essere eseguito. Questi processi potrebbero essere esageratamente lenti specialmente sugli hard disk tradizionali, per quanto riguarda i Mac potrebbero farli somigliare a delle tartarughe.

Come capirlo: controllare lo spazio dell’hard disk disponibile è molto semplice, basta andare sul desktop e aprire una cartella, dopo aver selezionato “View”, selezionare “Show Status Bar”. Ora guarda in basso alla cartella selezionata, se il numero di spazio disponibile è inferiore a qualche GB, dovresti prendere qualche provvedimento, se il numero indicato è 0, devi agire in fretta!

mac Soluzione: La miglior cosa da fare è eliminare i file di cui non hai più bisogno. Prima di tutto, vai nella cartella dei download e rimuovi tutto quello che non necessiti perché ciò potrebbe riempire il computer in maniera estremamente rapida se non fai pulizia. Poi, recupera lo spazio del disco scaricando un programma come MacKeeper oppure OmniDiskSweeper per scoprire dov’è lo spazio di archiviazione. Cancella i file inutili. Quando hai finito, riavvia il Mac perché il riavvio provocherà delle cache temporanee da cancellare e che spesso possono liberare dello spazio. Più informazione: Pulizia Mac.

2.3: Mac Lento? Caricamento degli aggiornamenti dei Software. Sia se il Mac è nuovo e si aggiorna tramite App Store, sia se è vecchio e lo fa tramite Software Update, entrambi i processi possono causare un temporaneo rallentamento del sistema mentre sono attivi in background.

Come capirlo: dopo più o meno un minuto riceverai una notifica da parte di Software Update.

Soluzione: mantenere i sistemi di software aggiornati è la miglior cosa da fare oltre alla manutenzione di routine. Lascialo fare, installa gli aggiornamenti e poi riavvialo.

2.4: Mac Lento? Poca RAM a disposizione

Non ci si può imbattere in un più grande rallentamento di quello che provoca la mancanza di RAM a disposizione. Quando si ha poca RAM, questa viene sostituita dalla memoria virtuale e una memoria virtuale è lenta perché si affida all’hard disk per conservare informazioni necessarie alle app e per far funzionare OS X anziché usare la velocissima RAM.

Come capirlo: Apri “Activity Monitor” da /Applications/Utilities/folder, clicca su “System Memory” e guarda lo schema che viene creato. Se non vedi la parte verde, sei a corto di memoria “Free”, puoi anche controllare quanto guardando su “Free”. “Inactive” è un’altra potenziale risorsa da valutare.

Soluzione: esci dalle applicazioni che non stai usando e prova a riavviare quelle che invece utilizzi. In particolare il browser, come Safari, Chrome e Firefox consumeranno più RAM di quanto ne abbiano davvero bisogno se vengono lasciati aperti, anche le pagine visitate vengono conservate nella memoria. Inoltre, alcune pagine possono provocare perdita di memoria. Uscendo e rientrando nel browser si può liberare tanta memoria RAM.

2.5: Mac Lento? Massimo utilizzo del processore….
Se un’applicazione o un processo stanno consumando molto spazio sul processore, tutto il resto provocherà un rallentamento drammatico al Mac. Un mucchio di processi possono occupare molta CPU, sebbene la maggior parte di essi sono temporanei come l’esecuzione o il completamento di un processo, altri processi erranti continueranno ad essere attivi richiedendo più CPU del normale.

Come capirlo: Ancora, apri “Activity Monitor” da /Applications/Utilities/ folder, clicca su “CPU”. Guarda la “% Idle” per qualche secondo, se quel numero si mantiene al di sotto di 60 circa, c’è qualcosa che sta mangiando voracemente il processore.

Soluzione: Sempre in Activity Monitor, clicca su “CPU” ordinando i processi in base all’uso che fanno del processore. Il primo dell’elenco sarà il colpevole, se queste applicazioni o processi non sono in uso, chiudile per liberare la CPU.

2.6: Mac Lento? Troppe applicazioni aperte allo stesso tempo

Questo è il modo più semplice per dire che scarseggi di RAM, avere un’applicazione che monopolizza la CPU, il disco sta collassando o molti altri problemi che possono avvenire quando semplicemente ci sono troppe applicazioni aperte allo stesso tempo.

Come capirlo: Il modo più facile per dirlo è quando OS X Dock è una pletora di ogni applicazione installata sul Mac.

Soluzione: Chiudi le applicazioni che non stai usando, più se ne chiudono, meglio è.

2.7: Mac Lento? Non c’è abbastanza RAM per le tue necessità

Se ti interessi di poca Ram a disposizione e del problema delle troppe applicazioni aperte, probabilmente non hai abbastanza RAM per l’uso che fai del tuo Mac. Per fortuna è facile da determinare, scopri come capire se il tuo Mac ha bisogno di una maggiore RAM leggendo questa guida.

2.8: Mac lento? Il tuo desktop è pieno di icone confuse

Sapevi che avere un desktop pieno di icone può rallentare il tuo computer? Questo avviene perché ogni icona viene disegnata come una finestra, ognuna delle quali necessita di risorse per ridisegnare gli oggetti che vengono spostati.

Come capirlo: il tuo desktop è un disastro di file, documenti, cartelle, con più icone che sfondo desktop visibile.

Soluzione: Pulisci il desktop, l’ideale sarebbe di lasciare poche icone selezionate tra le più importanti. Se ti sembra un lavoraccio, allora crea una cartella dal nome “Oggetti Desktop” e inserisci dentro TUTTO quello che c’è. Ciò renderà tutto più veloce. Inoltre, ci sono anche delle applicazioni che possono pulire il desktop al posto tuo, provale se non sei così bravo da gestire il desktop, o opta per nascondere le icone del desktop completamente.

2.9: Mac Lento? L’hard disk è scarso

I dischi fissi difettosi non funzionano bene, ma più che questo, il vero problema è che si potrebbero perdere tutti i dati contenuti. Questa è forse l’ultima ragione per cui un Mac è lento, ma potrebbe anche essere la peggiore possibilità.

Come capirlo: senti dei suoni inusuali come dei click arrivare dal pc o dall’hard disk. Avviare la Utility per il Primo Soccorso del pc non è possibile e/o segnala tanti errori irreparabili sia con “Controlla” che con “Ripara Disco”.

Soluzione: Prima di tutto, ferma qualunque cosa e fai il BACKUP DEI TUOI DATI perché potresti perderli. Avvia Time Machine e copia tutti i file più importanti su un disco esterno. Successivamente, compra un nuovo hard disk, opta per un SSD perché è più veloce e meno incline ai problemi tradizionali al contrario degli altri tipi di memoria. Infine, porta il Mac da una persona competente, come Genius Bar all’Apple Store locale.

Se hai un vecchio Mac sempre più lento e fiacco, segue questi semplici consigli per recuperare un po’ di velocità perduta. Si va da qualche piccola modifica a più generali consigli di manutenzione e fruibilità; il tuo Mac diventerà un po’ più veloce nelle attività svolte giorno per giorno.

I primi tre passi possono essere messi a punto nello stesso pannello “View Option”. Accertati di cliccare su “Use as Default” e i cambiamenti verranno accettati a livello globale, non solo per una singola cartella. Disabilita le Miniature in Finder – Ogni miniatura di un’immagine o documento impiega risorse, disabilitale e lascia solamente le icone di default perché miglioreranno le prestazioni: Apri una cartella, clicca su View e seleziona “View Options”, poi disabilita “Show Icon Preview”.

2.10 Mac lento? Disabilita le informazioni sugli oggetti

Queste informazioni ti mostrano dati tipo la dimensione dell’immagine; è utile ma occupa molte risorse. Disabilitalo se è attivo. Entra in View Options e deseleziona “Show Item Info”.

2.11. Mac lento? Disabilita il calcolo della dimensione

È utile vedere la dimensione dei file e delle cartelle ma questo calcolo delle dimensioni provoca un rallentamento perché ogni file viene controllato e poi la somma totale della dimensione viene fornita. Nelle cartelle più grandi questo processo impiega più tempo e potrebbe arrivare ad occupare fino al 15-20% della CPU mentre la dimensione viene calcolata: disabilitalo.

Entra in View Options ma solo per le directory mostrate in “List”, deseleziona “Calculate All Sizes” per velocizzare il tutto.

2.12. Mac Lento? Rimuovi i dati di login – Questo velocizzerà drasticamente il processo di avvio riducendo il numero di applicazioni che vengono avviate all’avvio e al riavvio del computer, ma ha anche il beneficio di ridurre i processi che tutte le applicazioni avviano rubandoli alle risorse del sistema. La regola generale da tenere in mente è: se non usi qualcosa, disattivala. Apri System Preferences, clicca su “Accounts” e poi su “Login Items”, rimuovi tutto ciò che è possibile.

2.13. Mantieni il 5% dello spazio totale del disco disponibile – Assicurati sempre di avere dello spazio disponibile sul disco per le cache, i file temporanei e la memoria virtuale (swap). Quando l’hard disk si riempie, tutto verrà rallentato e il sistema operativo dovrà occuparsi di eliminare e gestire cache, mentre la memoria virtuale dovrà creare sempre nuovi spazi dove posizionare nuove cache e swap. Fare tutto ciò è un processo lento e occupa anche molto tempo alle risorse, quindi tenere un po’ di spazio sempre libero preverrà il problema. Questo è un buon consiglio davvero per tutti i tipi di computer, sia i vecchi che quelli nuovi. Controlla subito lo spazio sul disco disponibile tramite Command+/ per mostrare la barra di stato, se è inferiore al 5% dello spazio totale del disco, cancella i file non necessari fino a recuperare un paio di GB.

2.14. Pulisci file e cartelle dal desktop – Ogni file o cartella mostrata sul desktop occupa della memoria. Usa le cartelle  originali per conservare i file oppure, al massimo, inserisci tutto ciò che hai sul desktop in un’altra cartella posizionata sempre sul desktop. Abbiamo dato questo consiglio prima, ma preferiamo ripeterlo perché è davvero un’ottima soluzione, specialmente per i Mac più vecchi. Se non ricordi mai di farlo, ci sono delle app che possono aiutarti ad automatizzare questo processo.

2.15 Usa il browser più veloce e riducilo al minimo indispensabile – Generalmente le versioni più aggiornate di Safari sono quelle più veloci sul Mac, anche se molti ormai usano Chrome. Qualunque tu scelga di usare, limita il numero di pagine e schede aperte e disabilita o rimuovi tutte le estensioni e i plugin non essenziali al 100%.

2.16 Mac Lento? Esci dalle applicazioni che non utilizzi – Nonostante questo sembri un consiglio di buon senso, quasi tutti siamo colpevoli di aver lasciato delle applicazioni che non stiamo usando aperte. Molti dei Mac più nuovi, con drive veloci e molta RAM a disposizione, possono farcela, ma i Mac più vecchi e lenti, potrebbero entrare in uno stato di difficoltà se si lasciano applicazioni come Photoshop o Firefox aperte nel background senza che nessuno le usi. Prendi l’abitudine di chiudere le app che non usi.

2.17 Formatta il Mac OS X – OK forse questa non è la soluzione più facile e conveniente da prendere, ma formattando e reinstallando Mac OS X può creare una grande differenza nelle prestazioni del computer giacché al riavvio, non ci saranno più software installati, cache, file, impostazioni… niente! Se il tuo Mac è abbastanza vecchio, cioè del 2006 o 2007 e sta ancora usando la stessa versione di OS X, una buona formattazione non può che fargli bene.

Mac Lento? Applica questi consigli e facci sapere com’è andata, intervieni nei commenti con qualche tuo consiglio a riguardo.

2.18. software per l’ottimizzazione di Mac:

- MacReviver di ReviverSoft

Clean My Mac di MacPaw

MacKeeper di Kromtech

P.S. Le istruzioni su come eseguire le operazioni sono state fornite in lingua inglese perché il mio computer mac è acquistato negli Stati Uniti.

Perché un Mac diventa lento?
5 / 5 stars

Mac Lento anno 2015? Questi sono buoni articoli si consiglia: 

Google+